Quarta edizione di “Banco di scena”, corsi di formazione della Fondazione Pergolesi Spontini per avvicinare gli studenti ai mestieri dello spettacolo dal vivo

Banco_di_scena

Una nuova edizione, la quarta, per il progetto “Banco di scena” promosso ed organizzato dalla Fondazione Pergolesi Spontini per avvicinare gli studenti ai mestieri dello spettacolo dal vivo. Il progetto coinvolge da quattro anni il Liceo Artistico “E. Mannucci” di Jesi, e per la prima volta quest’anno il Liceo Scientifico “Leonardo da Vinci” di Jesi, in collaborazione con i due istituti.

I corsi sono inquadrati nell’ambito delle attività di teatreducazione della Fondazione Pergolesi Spontini a cura da Silvano Sbarbati, e ricondotte sotto il nome di “Social Opera”. Il progetto si concretizza in un doppio corso (scenografia teatrale e scenotecnica per i ragazzi del Mannucci, esperienza di “alternanza scuola-lavoro” allo Scientifico) e si propone di integrare la scuola nel tessuto produttivo del proprio territorio, collegando la formazione in aula con quella nel mondo del lavoro.

Il Corso di formazione in scenografia teatrale e scenotecnica in collaborazione con il Liceo Artistico “E. Mannucci” di Jesi è destinato agli studenti del terzo e del quarto anno. Sviluppato da una idea di Massimo Ippoliti e Paolo F. Appignanesi, è un corso di natura teorica e pratica. Sono previste lezioni nelle aule del Liceo Artistico, laboratori scenografici presso il Laboratorio della Fondazione e il montaggio scenografico in teatro, in un percorso che unisce il processo formativo all’obiettivo finale: la realizzazione di scenografie teatrali per le performance ispirate alla figura di Federico II di Svevia, tema che accomuna, quest’anno tutti i laboratori di teatreducazione dell’azienda culturale.

Le lezioni di scenotecnica, disegno tecnico, illuminotecnica e di introduzione alla figura dell’imperatore svevo saranno condotte dal personale docente del Liceo (Massimo Ippoliti, Nicola Farina), e da qualificati operatori della Fondazione e del territorio (tra i quali Paolo F. Appignanesi, Silvano Sbarbati, Ilaria Sebastianelli, Frediano Brandetti, Franca Tacconi, Fabrizio Gobbi e Chiara Gagliardini, diplomata al Corso Sipario 2010). Le lezioni avranno una fase in aula con incontri settimanali il giovedì e venerdì, e proseguiranno nel mese di maggio presso il Laboratorio Scenografico della Fondazione per la fase realizzativa dei progetti sviluppati.

Le esperienze di “alternanza scuola-lavoro” in collaborazione con il Liceo Scientifico “Leonardo da Vinci” di Jesi coinvolgeranno 12 studenti del terzo e del quarto anno. Il progetto, sviluppato da una idea di Alessandra Catalani e Paolo F. Appignanesi, permetterà ai giovani di conoscere da vicino tutti gli aspetti organizzativi, gestionali e tecnici di uno spettacolo dal vivo e di partecipare ad esperienze laboratoriali di Teatreducazione. Il corso di natura teorica e pratica prevede lezioni nelle aule del Liceo Scientifico, incontri con i responsabili tecnici, manageriali ed organizzativi della Fondazione Pergolesi Spontini, la visita alle strutture teatrali e ai laboratori della Fondazione e delle esperienze pratiche partecipando ad alcuni dei laboratori di Social Opera e al Social Opera Festival.

Le lezioni in aula saranno a cadenza settimanale il mercoledì o il venerdì, le attività esperienziali si svolgeranno indicativamente nel mese di maggio e in ottobre.

comments powered by Disqus