GIOVEDÌ 5 APRILE AL TEATRO CONCORDIA DI SAN BENEDETTO DEL TRONTO CRISTINA ZAVALLONI, DANUSHA WASKIEWICZ E ANDREA REBAUDENGO IN CONCERTO

Cristina_zavalloni-verticale

Si apre con un trio spettacolare Un posto nell'acqua, il cartellone di musica da camera e contemporanea organizzato dall’associazione musicale Appassionata con il contributo del Comune di San Benedetto del Tronto. Cristina Zavalloni (voce), Danusha Waskiewicz (viola) e Andrea Rebaudengo (pianoforte) si esibiscono giovedì 5 aprile alle ore 21 al Teatro Concordia, con un programma che ha conquistato il pubblico del Teatro Manzoni di Bologna solo quindici giorni fa. Voce sperimentale fra le più affascinanti del panorama contemporaneo, Cristina Zavalloni è artista dal repertorio straordinariamente ampio e variegato che va dal lirico al jazz passando per la canzone francese. Protagonista nei teatri più prestigiosi, in stagioni concertistiche classiche e contemporanee e festival jazz di tutto il mondo, Zavalloni sale sul palco del Concordia di San Benedetto del Tronto insieme ad altri due straordinari talenti di levatura internazionale, la violista Danusha Waskiewicz e il pianista Andrea Rebaudengo. In qualità di prima viola Waskiewicz ha collaborato con numerose orchestre tra le quali la Chamber Orchestra of Europe, la Mahler Chamber Orchestra, la Camerata Bern, l'Orchestra della Scala di Milano, la Münchener Philharmoniker e la Sinfonieorchester des Bayerischen Rundfunk. A soli 25 anni è entrata a far parte dei Berliner Philharmoniker, per poi vincere due anni dopo il concorso per la posizione di prima viola. Dal 2004, su invito di Claudio Abbado, è prima viola dell’Orchestra Mozart di Bologna; dal 2010 fa parte dell'Orchestra Lucerne Festival. Andrea Rebaudengo, pesarese classe 1972, ha suonato per le più importanti istituzioni concertistiche italiane, tra cui il Teatro alla Scala di Milano, l’Unione Musicale di Torino, il Festival di Ravello, gli Amici della musica di Padova, il Ravenna Festival, e si è esibito in tutti i paesi europei, Stati Uniti, Canada, Colombia, Uzbekistan ed Emirati Arabi. In duo suona con Cristina Zavalloni con cui si è esibito alla Carnegie Hall di New York e con Danusha Waskiewicz ha inciso per Decca "Songs for viola and piano". Il programma musicale del concerto di giovedì 5 aprile alle ore 21 al Teatro Concordia di San Benedetto del Tronto prevede Quatre Poèmes op.5 per voce, viola e pianoforte di Charles Martin Loeffler, Souvenir de mon enfance, The Owl and the Pussycat - Pribautki - Tilimbom di Igor Stravinskij, Due Canti op. 91 e Sonata in fa minore op.120 n.1 di Johannes Brahms e Night Chant (The pollen path) del compositore marchigiano Paolo Marzocchi. Un posto nell'acqua è realizzato da Appassionata con il contributo del Comune di San Benedetto del Tronto, in collaborazione con la Regione Marche, il Consorzio Marche Spettacolo e Marcheconcerti. L'ideazione artistica è di Andrea Trettaccone. Biglietti da 10 a 15 euro disponibili presso la biglietteria del Teatro Concordia aperta dalle 17.30 alle 19.30 oggi e domani, il giorno dello spettacolo dalle 17.30 alle 21. Online sul circuito Vivaticket. Riduzioni per abbonati Amat, soci Appassionata e under25. Per info www.appassionataonline.it

comments powered by Disqus