“TAU – TEATRI ANTICHI UNITI” A GROTTAMMARE MARTEDÌ 24 LUGLIO AL BAGNO DELLA REGINA “IL LIBER DI CATULLO TRA DIMENSIONE LIRICA E MODERNITÀ LETTERARIA”

Yamina_oudai_celsojpg

Il Bagno della Regina di Grottammare ospita martedì 24 luglio la seconda conferenza-spettacolo proposta nell’ambito della ventesima edizione del TAU/Teatri Antichi Uniti, rassegna regionale di teatro classico che in una coniugazione funzionale e gradevole di beni e attività culturali offre l’opportunità di fruire i luoghi di interesse archeologico per la spettacolarizzazione restituendoli ad un ampio uso dall’impegno congiunto di MiBACT, Regione Marche, Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio delle Marche, AMAT e i Comuni del territorio sedi di teatri e luoghi suggestivi.

Il Liber di Catullo tra dimensione lirica e modernità letteraria con Yamina Oudai Celso ed Edoardo Ripani offre alle ore 21.30 un ritratto del più grande poeta romano dell'amore. Catullo incarna l'espressione vivente di un sentire personale profondo, in modo tale che in lui amore, poesia e vita veramente coincidono. Una perfetta sintesi letteraria di un sentimento tumultuoso, ricercato e, in qualche modo, impuro. Ma trovano spazio nel Liber anche l'amicizia, la morte e la critica ai vizi privati e alle pubbliche virtù.

Ingresso gratuito. Per informazioni: Ufficio Cultura Comune 0735 739238.

comments powered by Disqus