SABATO 16 FEBBRAIO A URBANIA PER “TEATRI D’AUTORE” “KALIMÀT. DELLE TERRE I CANTI”

009a_16_febbraio_kalimat

Teatri d’Autore, la stagione di prosa nei Teatri Storici della provincia di Pesaro e Urbino, organizzata da AMAT, con il sostegno della Regione Marche e dei Comuni della Rete, torna a Urbania, al Teatro Bramante sabato 16 febbraio (ore 21.15) con Kalimàt. Delle terre i canti di e con Ensemble Syrèl: Frida Neri, Anissa Gouizi, Alessandra Ravizza voce e percussioni, Elisabetta del Ferro liuto, viola da gamba, voce e percussioni e con Giulia Bellucci corpo e voce recitante.

Le Sirèl sono un ensemble femminile vocale e strumentale, che racconta attraverso canti e riti, la corrispondenza di esperienze e di sentimenti che unisce fra loro culture apparentemente così distanti. Tre voci principali, con l’ausilio di altri due voci e la presenza di strumenti antichi quali la viola da gamba e le percussioni, riescono a regalare un’atmosfera toccante ed indicibile che affascina e porta con i sensi nei mondi raccontati. Tutto questo è Kalimàt. Delle terre i canti.

La terra è nel suo canto, come ogni canto prende forma e andamento sala terra di cui è figlio. Napoli, Lisbona, Algeri, Atene, ed i loro cantori. Tutta questa fascinazione viene catalizzata attraverso la prosa inscenata con voce e movimenti, dall’attrice Giulia Bellucci: Pasolini ed altri autori nostri che con parole semplici hanno saputo rendere la condizione umana del viaggio, della migrazione, dell’amore. Armonizzazioni toccanti, tre voci che si mischiano costantemente in base al timbro ed alla qualità espressiva necessaria. Una presentazione polifonica ed altamente emozionale di brani popolari, stralci di ritmi e corpi che si muovono e si sfiorano.

Informazioni e biglietti: 0721 3592515, 366 6305500, il giorno dello spettacolo biglietteria del Teatro Bramante, dalle ore 19, 0721 950124.

comments powered by Disqus