Il Macerata Opera Festival a Monaco di Baviera per l’edizione 2019 della F.re.e

Unnamed-1-600x415

In occasione dei 20 anni della presenza di Lufthansa all’Aeroporto delle Marche i passeggeri sono stati allietati con un momento musicale poco prima del volo per la città tedesca

Il Macerata Opera Festival vola oltralpe per partecipare alla F.re.e di Monaco di Baviera, la fiera più importante di tutto il sud della Germania, dedicata ai prodotti per il turismo e il tempo libero che quest’anno si svolge dal 20 al 24 febbraio negli spazi della Messe München. Grazie al sostegno della Regione Marche e alla collaborazione della Confcommercio Marche Centrali, il MOF sarà ospite dello stand del tour operator tedesco Geldhouser – Die Müncher Busreisen (azienda in espansione specializzata nei viaggi in pullman, frequentemente utilizzati dai tedeschi) per promuovere il cartellone della prossima edizione 2019 dal tema #rossodesiderio. Geldhouser è il più grande operatore del settore di bus della Germania e, tramite i suoi servizi, sono stati centinaia i turisti che hanno potuto assistere agli spettacoli del MOF degli ultimi anni. La F.re.e è una fiera di particolare importanza per attrarre il pubblico straniero perché è organizzata sia secondo l’opzione B2B, “business to business” – che crea un contatto fra promotore e azienda – che quella B2C, “business to consumer”, sistema che favorisce un rapporto diretto fra l’ente e il possibile acquirente, creando così l’opportunità di presentare la propria offerta culturale senza intermediari. I visitatori della F.re.e conosceranno così la 55aedizione del festival e il tema #rossodesiderio al quale le opere in programma sono collegate:Carmen di Bizet, Macbeth e Rigoletto di Verdi, sul palcoscenico dello Sferisterio dal 19 luglio all’11 agosto 2019. Grazie alla disponibilità di Geldhauser, allo stand sono previsti una serie di momenti musicali affidati al soprano Fiammetta Tofoni e al baritono Luigi Cirillo con il pianista Fabio Spinsanti, rendendo così più significativa la presenza del MOF durante gli incontri di lavoro. Gli stessi artisti, martedì pomeriggio, sono stati protagonisti di una performance estemporanea – realizzata grazie al nuovo accordo fra il Macerata Opera Festival e l’Aeroporto delle Marche “Raffello Sanzio” – che ha coinvolto i passeggeri dello scalo marchigiano poco prima della partenza del volo operato dalla compagnia Lufthansa da Ancona a Monaco di Baviera. L’iniziativa rientra nei festeggiamenti per i 20 anni di operatività del vettore tedesco all’Aeroporto delle Marche. La presenza alla fiera di Monaco rientra nelle attività di promozione del Macerata Opera Festival già ospite alla BIT di Milano, al World Trade Market di Londra e alla TTG di Rimini. Prossima tappa sarà sempre in Germania all’ITB di Berlino.

comments powered by Disqus