CORSO DI PERFEZIONAMENTO CON PIETRO BABINA A CASTRIGNANO DE' GRECI (LE) - Iscrizioni prorogate fino al 31 maggio

56274001_555634904942918_4078463685440307200_n

OTSE – Officine Theatrikés Salénto Ελλάδα, nell’ambito del progetto Castel dell’Arte realizzato in collaborazione con Principio Attivo Teatro e MALTE, propone un corso di perfezionamento di arte scenica condotto dal regista e drammaturgo Pietro Babina, uno dei più importanti artisti della scena teatrale italiana, più volte premio UBU.

SPECIFICHE

Il corso, gratuito, si rivolge a un massimo di 8 attori e di 2 drammaturghi, con comprovate esperienze formative e professionali. Le lezioni si svolgeranno dall’8 al 30 giugno 2019 e dal 10 settembre al 15 ottobre 2019, e si terranno nel comune di Castrignano de’ Greci (LE) negli spazi gestiti dall’Associazione. In conformità con la natura residenziale del corso, OTSE garantirà ai partecipanti vitto e alloggio all’interno di strutture convenzionate.

CONTENUTI

Pietro Babina condividerà con i corsisti il suo personale metodo di lavoro con e per l'attore, lavorando sulla drammaturgia, sul movimento, sulla musica, sul canto e sulla recitazione. La prima fase di lavoro sarà dunque tesa a mettere gli allievi nella condizione di esplicitare il proprio patrimonio artistico e autoriale. Nucleo tematico sarà il rapporto tra economia e sacro, così come recentemente esplorato dall’economista Luigino Bruni in una serie di appuntamenti su Rai Radio 3. I partecipanti potranno produrre materiali di lavoro, poi formalizzati in una tessitura drammaturgica che tocchi i concetti trattati non in modo documentaristico, bensì costruendo storie e situazioni paradigmatiche. La performance elaborata durante il percorso formativo sarà presentata al pubblico a conclusione del corso.

PARTECIPAZIONE E CONTATTI

I candidati dovranno inviare entro il 31 maggio 2019 il proprio curriculum, completo di foto e/o video di presentazione, a officinetse@gmail.com. I corsisti saranno selezionati su giudizio inappellabile del docente. Per maggiori informazioni, è possibile scrivere a officinetse@gmail.com e visitare la pagina Facebook del progetto Ogni casa è un teatro.

Pietro Babina Nato a Bologna nel 1967, è regista, autore e scenografo. Il suo lavoro è caratterizzato da una ricerca attenta che indaga i linguaggi emergenti e le nuove tecnologie in relazione alla drammaturgia e alla messa in scena. Le intuizioni creative che caratterizzano i suoi lavori danno vita ad opere attuali, cariche di atmosfere suggestive e magiche. Nel suo percorso artistico, che prosegue da oltre vent’anni, riceve numerosi riconoscimenti in Italia e all’estero, fra i quali più volte il premio UBU. Dal 1989 al 2010 è fondatore e direttore artistico della compagnia teatrale Teatrino Clandestino, dalla quale esce per fondare la Mesmer Artistic Association. Ad oggi lavora con attori e autori contemporanei nella realizzazione di spettacoli teatrali di circuitazione nazionale e internazionale. Ideatore e creatore, insieme a Flavio de Marco, del progetto aperto di arti visive Manifesto presentato a Ferrara, Parigi, Berlino e Ventotene. Nel 2009 fonda la rivista Rivista. Dal 2013 al 2017 ha una collaborazione continuativa con Emilia Romagna Teatro Fondazione, Teatro Nazionale. www.pietrobabina.net

OTSE – Officine Theatrikés Salénto Ελλάδα OTSE è un’associazione che si occupa della promozione del teatro, con una particolare predilezione per la sperimentazione di nuove forme di fruizione in contesti inusuali alla scena. Dal 2018 OTSE organizza Ogni casa è un teatro, una rassegna di teatro nelle case realizzata in collaborazione con il Comune di Castrignano de’ Greci, con la direzione artistica di Pietro Valenti, organizzazione a cura di Giovanni De Monte. Ogni casa è un teatro è un format teatrale che supera il limite del palco, tra attore e spettatore, entrando in spazi privati, coinvolgendo il pubblico e rendendolo parte integrante di uno spettacolo. Gli artisti andati in scena per la rassegna Ogni casa è un teatro sono stati (nell’ordine) Alessandra Crocco e Alessandro Miele (Progetto Demoni), Mariangela Gualtieri e Cesare Ronconi, Enzo Vetrano e Stefano Randisi, Elio De Capitani, Alessandro Berti, Gabriella Salvaterra con Claudio Ponzana e Laura Bernard, Anna Della Rosa e Simone Toni, Marco Lippi, Stefano Vercelli, Maria Grazia Mandruzzato, Renato Cuocolo e Roberta Bosetti (Iraa Theatre), Agata Tomsic e Davide Sacco (ErosAntEros), Clyde Chabot. Da febbraio a giugno 2019 viene realizzato il terzo movimento della rassegna; in scena, tra gli altri, Francesca Giaconi e Enrico Lombardi (Centro culturale Il Funaro), Ermanna Montanari, Silvia Lodi e Leone Marco Bartolo (Principio Attico Teatro), Marco Cavicchioli, Gaetano Colella, Giacomo Lilliù e Matteo Principi (MALTE), Sonia Antinori, Silvia Gallerano e Daria Lippi (MALTE e FAA), Claudio Gavioli e Luciano Diegoli, Daria Paoletta, Diana Hobel, Umberto Orsini e Giovanna Marini, Angela Malfitano, Marco Sgrosso, Davide Sacco e Agata Tomsic (ErosAntEros), Thea Dellavalle e Irene Petris. OTSE ha promosso inoltre le residenze artistiche delle compagnie: Casavuota, Principio Attivo Teatro, ErosAntEros, MALTE, FAA, Dellavalle/Petris. Tra le altre attività realizzate, il corso Diventare spettatori per la formazione di un pubblico consapevole e l’educational tour Ogni casa è un teatro (dicembre 2018), promosso dal Comune di Castrignano de’ Greci e finanziato dalla Regione Puglia, che ha coinvolto giornalisti e opinion leader provenienti da Italia e Russia. OTSE (in partnership con MALTE, Principio Attivo Teatro e FAA) è infine vincitore del Bando straordinario in materia di cultura e spettacolo 2018 promosso dalla Regione Puglia.

comments powered by Disqus