Sferisterio: Flash Mob al Cuore Adriatico

Unnamed-2-600x400

Nell’ambito dell’accordo fra il Macerata Opera Festival e il più grande centro commerciale delle Marche e per segnare l’apertura della biglietteria interna che sarà attiva il sabato e la domenica dalle 13.30 alle 20, si è svolto un inedito spettacolo Il mio regno per un carrello, pensato per l’occasione e ispirato all’opera Macbeth di Verdi che andrà in scena allo Sferisterio nelle prossime settimane. L’attore Simone Tangolo, già fra gli interpreti di Shinel 2017, indossando la divisa degli addetti dell’Iper Conad, ha raccolto intorno a sé gli acquirenti del sabato pomeriggio per un racconto, quello di Macbeth, sicuramene di passione e di #rossodesiderio. Ha preso vita così, fra i reparti del supermercato, un flash mob che ha coinvolto i clienti in modo insolito e fuori l’ordinario. Una occasione diversa per promuovere Macbeth, opera che parla di sangue e di carne, in un contesto vero e quotidiano. Attraverso la voce del narratore Simone Tangolo (attore del Piccolo Teatro di Milano) e le arie cantate dagli interpreti Seung Ji-Jung (baritono) nel ruolo di Macbeth e France Dariz (soprano) nel ruolo di Lady Macbeth, anche loro in divisa Conad, la performance ha ripreso i primi passi dal testo sia di Verdi che di Shakespeare, in una versione attuale e semplice. «abbiamo applicato gli stessi sistemi drammaturgici dei testi all’organigramma del supermercato – ha spiegato Bruno Taddia, cantante e docente che ha ideato la pièce – Avevamo molte limitazioni dovute al trovarci in un luogo non teatrale e con molte normative da rispettare: questo ci ha stimolato e ci siamo adattati e divertiti!».

Attori d’eccezione del flash mob, nel ruolo di clienti alla cassa, anche il direttore musicale Francesco Lanzillotta e la direttrice artistica Barbara Minghetti del Macerata Opera Festival. Alcuni dei Cento Cittadini coinvolti lo scorso anno nell’opera Il Flato Magico, in scena allo Sferisterio e diretta dal regista Graham Vick, sono stati anche loro attori della performance (Rossana Angeloro, Vittorio Benedetti, Simona Felsi, Emanuele Mercuri, Vincenzo Pinto, Ernesto Scarponi) in vari ruoli.

Il flash mob è stato realizzato grazie alla produzione del Macerata Opera Festival ed alla collaborazione di Giulia Gamberini (direttrice del Centro commerciale Il Cuore Adriatico) e di Eddy Di Lupidio (direttore di Iper Conad). Al pianoforte c’era il vocal coach Simone Savina, al coordinamento artistico Gianfranco Stortoni, alla direzione di scena Giacomo Benamati, Mauro De Santis e Marco Del Gobbo, all’audio Franco e Fabio Alfonsi, alla regia Bruno Taddia.

I prossimi appuntamenti del Macerata Opera Festival al Cuore Adriatico saranno il 28 luglio, quando una milonga animerà il centro commerciale grazie alla presenza della compagnia/accademia “Pasion Tango” ed il 2 agosto alle ore 11.00 con Carmensita spettacolo per bambini dai 3 ai 6 anni.

L’estate artistica e musicale, dalla costa marchigiana sino all’entroterra, si fa sempre più #rossodesiderio.

comments powered by Disqus