METTI UN MARTEDÌ IN VIA FALCINELLI, SECONDO APPUNTAMENTO PER LO STREETFEST DI MONTEMARCIANO

Francesca_zoccarato

METTI UN MARTEDÌ IN VIA FALCINELLI, SECONDO APPUNTAMENTO PER LO STREETFEST DI MONTEMARCIANO

Martedì 30: la Marlon Banda Show, Dadde Visconti, Francesca Zoccato e ancora giochi, street food, musica e divertimento per i più piccoli e le famiglie.

Dopo una prima giornata di grandissimo successo, che ha portato a Montemarciano tantissimi visitatori anche dalle altre province marchigiane e mosso l’interesse di Radio Rai, i “Metti un martedì in via Falcinelli”, lo street fest di Montemarciano, Ancona, con la direzione artistica dell’Associazione Asini Bardasci, il fondamentale supporto dell’Amministrazione Comunale e il sostegno di commercianti e sponsor, si appresta alla seconda giornata di spettacoli.

L’esordio del 23 luglio è infatti motore del nuovo appuntamento del 30 luglio, momento in cui la via principale del borgo, via Falcinelli, vera arteria cittadina, diventa un laboratorio a cielo aperto dove socialità, cooperazione e inclusione trovano la propria forma in momenti di spettacolo, attività laboratoriali e intrattenimento. Come nelle due precedenti edizioni, focus dello street fest è quello di ricreare quell’amalgama sociale che spesso, nella vita di ogni giorno, viene a perdersi rendendo le comunità sempre più aride. Martedì 30 alle 21 torna la rassegna “Montemarciano dedica...” con un appuntamento sul Rinascimento che metterà sotto i riflettori proprio l’antico borgo anconetano che in quel periodo storico si era particolarmente distinto grazie alla figura emblematica del “duca bandito” Alfonso Piccolomini. Alle 21.30, via Falcinelli si accenderà di magia con il Grande Varietà in strada, tra spettacoli di marionette, clown e street band in compagnia di Francesca Zoccarato e le sue marionette con il suo “Varietà Prestige”, il mimo clown Dadde Visconti con “Valigia a una piazza”, la Marlon Banda Show, spettacolo comico di musica anni ‘60 e ‘70. Alle 23 si chiude ancora in musica con il debutto del giovane musicista fanese Fabio Durso, che, a pochi giorni dall’uscita del suo primo EP, proporrà la sua musica, mescola tra sonorità elettroniche ed elettriche.

Se gli spettacoli si aprono alle 21, il martedì inizia però già dalle 18 con il torneo di street soccer, i dj set in strada, gli appuntamenti di Nati per Leggere, il barbiere e il set fotografico in costume allestiti in strada, il trucca bimbi, l’atelier a cielo aperto per i ritratti e le caricature, l’aperitivo sotto le logge e lo street food di qualità con i prodotti del territorio.

Ultimo appuntamento con spettacoli, riflessione e magia che abbatte ogni barriera di diversità tra adulti e bambini, tra noi e il diverso, per parlare di cooperazione, socialità e costruzione di un tessuto sociale dialogante, martedì 6 agosto.

comments powered by Disqus