PESARO, MERCOLEDÌ 6 NOVEMBRE AL TEATRO ROSSINI TERZO CONCERTO DEL PROGETTO JOHANNES BRAHMS

Orchestra_filarmonica_gioachino_rossini

Continua il cammino del Progetto Brahms per direttori d'orchestra ideato e organizzato dalla Filarmonica Rossini con il suo direttore principale Donato Renzetti, in collaborazione con Comune di Pesaro e AMAT. Siamo alla terza tappa del programma che coinvolge i 13 direttori di nuovo impegnati in una masterclass di due giorni, 4 e 5 novembre presso la Chiesa dell’Annunziata, durante la quale proveranno la sinfonia in programma e potranno ricevere indicazioni tecniche e consigli musicali da parte del M. Renzetti. Dopo il lavoro preparatorio il Maestro selezionerà i direttori che dirigeranno il concerto in programma mercoledì 6 novembre alle 21 al Teatro Rossini di Pesaro.

L'esecuzione aperta al pubblico sarà dedicata alla Sinfonia N. 3 in Fa Maggiore Op. 90 di Brahms, composta nell'estate del 1883 a Wiesbaden, quasi sei anni dopo il completamento della seconda sinfonia. Il compositore tedesco aveva da poco compiuto cinquant’anni ed era all'apice della fama e della maturità creativa. La sua terza sinfonia fu la più celebre ed amata dal pubblico dell’epoca. Un'opera composita, ricca di idee poetiche e di grande varietà di sfumature musicali.

Il progetto Brahms prosegue quindi il suo percorso formativo dando la possibilità ai direttori, sia giovani che già in carriera, di approfondire il repertorio del compositore tedesco, particolarmente interessante e tecnicamente impegnativo. Il progetto ha saputo suscitare attenzione nel mondo musicale, ricevendo oltre 40 candidature dall'Italia e da Stati Uniti, Cina, Taiwan, Spagna, Croazia e altri.

Il M° Donato Renzetti sottolinea che «il Progetto Brahms permette ai direttori d'orchestra di confrontarsi con l'intera produzione sinfonica del compositore, il metodo che proponiamo si fonda sulla selezione e il confronto, per verificare le capacità e acquisire nuove conoscenze. Un lavoro che offrirà molti stimoli sotto l'aspetto artistico che nell'attività quotidiana, sia ai giovani direttori e anche a chi ha già iniziato la carriera. La mia presenza sul podio di questo secondo concerto vuole essere un ulteriore impulso ai direttori selezionati, offrendo conoscenze utili alla loro attività artistica».

I direttori selezionati potranno arricchire il loro curriculum con un'importante esperienza musicale su un repertorio impegnativo e stimolante, con uno dei direttori d'orchestra più apprezzati a livello internazionale. A ciascuno di loro verrà offerto un video realizzato con i più alti standard professionali da utilizzare come strumento per la presentazione e promozione della loro carriera. I partecipanti potranno misurarsi con il patrimonio sinfonico brahmsiano dirigendo un'orchestra, la Filarmonica Gioachino Rossini, che vanta un ricco curriculum internazionale, e collaborazioni con grandi artisti come Juan Diego Florez e Anna Netrebko, registrazioni con prestigiose etichette come DECCA, partecipazione a festival come il ROF e concerti in sale prestigiose come il Musikverein di Vienna e la Royal Albert Hall di Londra.

Il biglietto di ingresso al concerto è di 10 euro, posto unico. Info biglietti: Biglietteria Teatro Rossini 0721 387620, AMAT 071 2071439, call center 071 2133600, online www.vivaticket.it.

comments powered by Disqus