Bando NOpS Festival 2020

Nops-xi-edizione-e1574845578577

Aperto il Bando per la SEZIONE AUTORI dell’XI edizione del NOpS Festival

Dal 12 al 14 marzo 2020 | Teatro Tor Bella Monaca | ROMA
Scadenza invio materiale 15 DICEMBRE

Il NOpS festival (Nuove Opportunità per la Scena) è una vetrina in cui le eccellenze del teatro emergente possono finalmente diventare visibili alla scena contemporanea. Aperto il Bando di Selezione dedicato ad autori contemporanei che operano sul territorio italiano. L’intento è quello di creare delle occasioni di confronto in un sistema in cui il ruolo dell’autore è spesso svincolato dalla creazione dello spettacolo e relegato ad un lavoro solitario. Il Festival prevede diversi momenti di incontro tra gli autori stessi con l’obiettivo di sperimentarsi in una scrittura collettiva, la cooperazione con la compagnia Nogu Teatro che si occuperà della messa in scena di un primo studio dei testi selezionati dal 12 al 14 marzo al Teatro Tor Bella Monaca di Roma, e la partecipazione a delle tavole rotonde sul tema della drammaturgia contemporanea. Inoltre, gli autori incontreranno per un confronto diretto il gruppo di ragazzi under 18, che faranno parte della giuria del Festival, affiancati da addetti al settore, nell’ottica di comprendere meglio anche le esigenze degli spettatori più giovani.

Il Festival si articola in 3 sezioni, così programmate in questa XI edizione:

Autori - Dedicata agli autori che vogliono testare in scena uno dei propri testi e mettersi in gioco in un contesto partecipativo con altri autori e giovanissimi.
dicembre 2019 – marzo 2020 Teatro Tor Bella Monaca

Residenze - Dedicata alle compagnie che iniziano la lavorazione di una nuova produzione e hanno bisogno di una sala prove e di un’occasione per presentare un primo studio.
marzo 2020 – giugno 2020 Ex Mercato Torre Spaccata

Compagnie - Dedicata alle compagnie che vogliono proporre una delle proprie produzioni già concluse e necessitano un confronto con pubblico e addetti al settore.
settembre 2020 Vari teatri di Roma

Per maggiori informazioni si rimanda al sito di Teatro e Critica.

comments powered by Disqus