STAGIONE 2019-2020: CONCERTI ANNULLATI a causa dell’emergenza sanitaria Covid-19 e MODALITÀ DI RIMBORSO

71757701_2697573920293925_127075150142111744_o

Quanto ci sarebbe piaciuto potervi annunciare la ripresa della stagione... E quanto fortemente desideriamo poter tornare presto ad ascoltare insieme splendida musica nell’amatissimo Lauro Rossi!

Ma tutto questo, e molto altro, per il momento non è possibile. Per questo, ci vediamo costretti a comunicare l’annullamento degli appuntamenti con il Quartetto F.A.T.A. (9 marzo 2020), i Solisti dell'Orchestra Mozart (21 marzo 2020), e "Contrappunti lunari" con Sonia Bergamasco ed Emanuele Arciuli (27 marzo 2020). Desideriamo farvi sapere che la nostra associazione ha lavorato fin da subito alla possibilità di recuperarli, ma ad oggi non siamo in grado di indicare delle date. Allora preghiamo chi avesse acquistato i biglietti per i concerti annullati di leggere con attenzione quanto segue.

È possibile richiedere il rimborso dei biglietti acquistati per i concerti del 9, 21 e 27 marzo ’20 attraverso voucher, secondo quanto disposto dal D.L. 17/03/2020 n.18 (art. 88 ss.). Il rimborso tramite voucher, desideriamo sottolinearlo, è l’unica modalità prevista e consentita, alla quale la nostra associazione non può far altro che conformarsi.

Come richiedere il voucher?
È necessario inviare - entro e non oltre martedì 26 maggio - una richiesta di rimborso seguendo la procedura prevista sul sito VIVATICKET collegandosi al link https://shop.vivaticket.com/ita/voucher.

Dopo essersi registrati, bisogna avere a portata di mano il titolo di ingresso (biglietto o abbonamento) acquistato e per il quale si richiede il rimborso e seguire i passaggi per perfezionare la richiesta di voucher.

Vivaticket comunicherà direttamente l'esito della vostra richiesta di rimborso all'indirizzo e-mail che avrete indicato.
Entro 30 giorni a far data dalla richiesta, il voucher arriverà per e-mail: avrà validità di un anno dalla sua emissione e potrà essere speso per l'acquisto di altrettanti titoli di ingresso nell'ambito della prossima stagione dei Concerti di Appassionata.

È comunque data la possibilità - per chi lo desidera - di sostenere l'attività della nostra associazione, in un momento tanto difficile dal punto di vista storico, sociale, ed economico, rinunciando alla richiesta di rimborso. Alcuni dei nostri soci hanno già manifestato questa intenzione e per questo desideriamo ringraziarli.

Naturalmente, saremo lieti di corrispondere il rimborso attraverso voucher a chi invece deciderà di avanzare la propria richiesta, secondo le modalità previste dalla normativa e sopra indicate.

Ci stringiamo a tutti voi con un abbraccio affettuoso e ci auguriamo dal profondo salute per voi e i vostri cari, e di poter riallacciare prima possibile e in totale sicurezza quel dialogo prezioso e tremendamente interrotto.

comments powered by Disqus