MT SPAZIO ON LINE/ APPUNTAMENTO CON IL TEATRO: DAL 18 GIUGNO ALLE ORE 19 ON LINE LA COMPAGNIA BELGA PEEPING TOM PRESENTA LO SPETTACOLO A LOUER

Unnamed

Prosegue la programmazione di MT SPAZIO ON LINE/ Appuntamento con il Teatro.
Il nuovo appuntamento è per il 18 giugno alle ore 19, con la compagnia belga Peeping Tom con A Louer. Lo spettacolo resterà visibile fino a martedì 30 giugno.

In attesa di ospitare dal vivo la compagnia Peeping Tom al Teatro delle Muse con la più recente produzione KIND, prevista nella prossima stagione di danza, Marche Teatro non poteva perdere questa preziosa occasione di conoscere la compagnia attraverso la visione di uno degli spettacoli più celebri ed acclamati della compagni:a A Louer, un’opportunità per scoprire l’universo visionario, surreale ed al tempo stesso barocco di Peeping Tom.

Peeping Tom è una compagnia di teatro-danza fondata in Belgio nel 2000 da Gabriela Carrizo e Franck Chartier, ambedue danzatori e coreografi, che riunisce un gruppo eterogeneo di performer con diverse abilità e nazionalità: danzatori, cantanti lirici, attori e ginnasti provenienti dal Belgio, dalla Corea, dal Regno Unito e dal Brasile. Il nome che si sono dati rimanda, in forma di citazione, a uno sguardo ossessivo e perturbante: nella lingua anglosassone Peeping Tom significa infatti "guardone", dal nome del giovane Tom che, nella leggenda di Lady Godiva, era divenuto cieco per aver guardato dal buco di una serratura, tanto da restarne abbagliato, la celebre bellissima nobildonna mentre questa cavalcava nuda nella città di Coventry per protestare contro l’ennesimo tributo imposto dal marito ai propri sudditi.

Lo spettacolo che presentiamo su MT SPAZIO on line è A Louer.
In A Louer, diretto da Gabriela Carrizo e Franck Chartier, gli straordinari interpreti e le imponenti scenografie dal sapore lynchiano conducono lo spettatore in un viaggio attraverso fantasie, ricordi, premonizioni, sogni e incubi, un viaggio attraverso un tempo che non scorre in modo lineare. Il passato, il presente e il futuro si intrecciano, si confondono fino ad esplodere e dare vita ad un universo di ricordi, paure e immagini oniriche costantemente viziati dalla realtà.

comments powered by Disqus