Bando Live Streaming Theatre di Atcl

Spaziorossellini_1hp-324x160

Nell’intento di trasformare l’attuale momento di difficoltà in opportunità creative che possano sfociare in nuove sfide concettuali che affianchino la consueta forma di fruizione fisica e dal vivo dello spettacolo, LIVE STREAMING THEATRE, progetto a cura di Katia Caselli, coordinatrice dello Spazio Rossellini, è una CALL destinata a compagnie professioniste per concepire progetti artistici della scena contemporanea che siano nuove produzioni o riallestimenti, pensati e rivisitati per il “live streaming”.

Oltre a riconoscere ad ogni progetto selezionato un compenso di 2.000 euro oltre iva, e a rilasciare una copia dell’evento conclusivo live, di cui il circuito conserverà i diritti, A.T.C.L. metterà a disposizione gratuitamente lo Spazio Rossellini, per il giorno della andata in onda, una regia video multi camere (6 CAMERE), Jimmy 12 metri, 3 camere statiche, 2 radio camere, Stadycam, la dotazione audio e luci come da file allegato alla presente Call, direzione fotografica.
Durante la settimana di allestimento la Compagnia concorderà con l’organizzazione il materiale da utilizzare e il piano di lavoro.
Ulteriori esigenze tecniche e richieste di personale saranno a carico del soggetto ospitato.

I soggetti interessati a partecipare alla selezione dovranno inviare:
1) una presentazione dell’artista o della compagnia (massimo 1.000 battute);
2) una descrizione del progetto di LIVE STREAMING THEATRE che si intende realizzare (massimo 2.000 battute);
3) storyboard (anche solo testuale)
3) un allegato di tipo non testuale (video, audio)
4) le modalità attraverso le quali la regia teatrale si confronterà e collaborerà con la regia video

I materiali sopra descritti dovranno pervenire via e-mail entro le ore 12,00 di mercoledì 30 settembre 2020 all’indirizzo info@spaziorossellini.it specificando nell’oggetto “Proposta di LIVE STREAMING THEATRE”. Potrà essere richiesto un colloquio conoscitivo con alcuni dei candidati, da realizzarsi via web nel periodo immediatamente successivo al ricevimento dei materiali.

Il progetto deve prevedere l’evento conclusivo on-line in diretta streaming sulla piattaforma di A.T.C.L. entro il 31 gennaio 2021. Trattasi della messa in scena di un vero e proprio spettacolo LIVE che non sarà possibile reperire on demand ma esisterà solo nel preciso momento della diretta, mantenendo la peculiarità del qui e ora del teatro. In questo modo lo spettatore che vorrà assistere alla performance dovrà collegarsi nel giorno e nell’orario previsto provvedendo al pagamento di un biglietto quale forma di valorizzazione del lavoro artistico. Il pubblico web assisterà non ad una visione tradizionale e frontale dello spettacolo ma vivrà un coinvolgimento inclusivo a fianco degli stessi artisti sul palcoscenico, partecipando ad una moltiplicazione del proprio sguardo sulla scena.
Sarà inoltre cura di ogni progetto selezionato contribuire allo story-telling dell’evento attraverso incontri e interviste promossi da A.T.C.L. allo scopo di documentare il back stage, e dare voce e visibilità ai lavoratori e ai mestieri dello spettacolo dal vivo.
L’obiettivo principale del progetto è mettere al centro lo spettatore, con una visione totalmente immersiva e un mix di contenuti: il dietro le quinte, la preparazione, la costruzione dello spettacolo fino alla sua messa in scena.

Ad accompagnare il progetto, un percorso di Guida alla Visione rivolto allo spettatore web, che ha come obiettivo l’indagine di queste nuove forme ibride di teatro e rappresenta una riflessione sulla nascita di un nuovo pubblico transregionale.
La Commissione sarà composta, oltre che da A.T.C.L., dai partner del progetto: Agis Nazionale, Arteven, Fondazione Piemonte dal Vivo – Circuito Multidisciplinare Regionale, Teatro Pubblico Pugliese, Film Commission Torino Piemonte, Roma Lazio Film Commission, Erma Pictures srl.

scarica l’avviso pubblico + scheda tecnica

L’Associazione Teatrale fra i Comuni del Lazio (A.T.C.L.) è il Circuito Multidisciplinare dello Spettacolo dal vivo regionale, nato su iniziativa di enti locali, partecipato dalla Regione Lazio e riconosciuto e finanziato dal MIBACT. A.T.C.L. realizza programmi e attività per lo sviluppo dello spettacolo dal vivo, la valorizzazione di contesti territoriali e urbanistici, la formazione professionale e nella città di Roma gestisce lo Spazio Rossellini, immobile di proprietà della Regione Lazio, vocato all’innovazione, alla tecnologia e alla multimedialità. A fronte degli investimenti che la Regione Lazio intende promuovere per sostenere e ripensare il settore dello spettacolo dal vivo supportando progetti cross mediali che comprendano l’utilizzo di strumenti e di modalità innovative di comunicazione e promozione, nonché di formazione di nuovo pubblico, aprendo la fruizione dello spazio teatrale a fasce di utenza che abitualmente non lo frequentano, e prendendo in considerazione le nuove attività del settore legate sicuramente all’esigenza contingente ma che possono svilupparsi ulteriormente per progettare un nuovo futuro, dove l’innovazione tecnologica consente di innovare prodotti e processi dello spettacolo dal vivo, Spazio Rossellini vuole offrire agli artisti il tempo e lo spazio per sperimentare nuove creatività, indagare nuove forme espressive, sviluppare un nuovo linguaggio alla luce di una ricerca teatrale o meglio artistica che tenga conto dell’esperienza vissuta nell’anno 2020.

Info: https://www.atcllazio.it/programma/roma/live-streaming-theatre/

Fonte: www.teatroecritica.net

comments powered by Disqus