Prosegue il Clown&Clown Festival con il ClownFactor e il ClownBook, in attesa di ARTURO BRACHETTI che domenica riceverà il Premio Clown nel Cuore 2020

Naso-campanile-2b

XVI edizione sul tema della “bellezza” > #piùbellidalvivo

Dall’1 al 4 ottobre 2020

  • Eventi digitali online su www.clowneclown.org
  • Eventi dal vivo in Piazza Aldo Moro, Monte San Giusto (MC), accessibili su prenotazione attraverso Ciaotickets

Sui social: #piùbellidalvivo #clowneclown

Edizione extra-ordinaria del Clown&Clown Festival - Festival Internazionale di Clownerie e Clown-terapia, in programma sino al 4 ottobre a Monte San Giusto (MC), la Città del Sorriso - che, dopo la prima giornata di eventi virtuali e dal vivo, prosegue con gli appuntamenti in programma per venerdì 2 ottobre.
Un programma concentrato, che non tralascia nessuno degli elementi distintivi della manifestazione: spettacoli circensi e di clownerie, appuntamenti dedicati alla dimensione sociale, senza dimenticarsi della formazione rivolta alle scuole e quella dedicata alla clownterapia con i corsi FNC.

Immancabile anche l’assegnazione del Premio Clown nel Cuore, riconoscimento che ogni anno viene assegnato a persone che si sono distinte per il loro impegno nel sociale e per essersi fatti messaggeri del valore terapeutico della risata attraverso la propria arte e il proprio lavoro.
Sarà ARTURO BRACHETTI a ricevere il Premio Clown nel Cuore 2020, durante l’evento di chiusura del Festival “Distanti Per Sorridere… D’Istanti”, che si svolgerà domenica 4 ottobre, un grande varietà presentato dai comici Enzo Polidoro e Didi Mazzilli con la partecipazione di Gianluca “Scintilla” Fubelli, della compagnia Carillon Vivente, della Compagnia dei Folli, dei Disguido e di Raffaello Corti, che si chiuderà proprio con la cerimonia di premiazione del grande Maestro del trasformismo internazionale (prenotazioni sul sito clowneclown.org) Il grande artista torinese, il più veloce trasformista del mondo, l’uomo dai mille volti che in un battito di ciglia (o forse due) è capace di trasformarsi in mille personaggi, torna nella Città del Sorriso a distanza di un anno, dopo aver raccontato al pubblico del Clown&Clown il dietro le quinte della sua vita, in un’intervista senza maschere, a cuore aperto, tra confidenze, ricordi e viaggi fantastici.
L’Ente Clown&Clown, organizzatore del Festival, ha così motivato l’assegnazione del Premio: “Arturo Brachetti con la sua arte ci ricorda quanto la bellezza sia importante per continuare a emozionarsi e a meravigliarsi, anche in momenti difficili come quelli che abbiamo vissuto quest’anno. Non solo: il Maestro ci fa riflettere su come la bellezza si possa trovare nelle piccole cose, se viste nella giusta prospettiva e con un pizzico di fantasia, ma anche su quanto sia effimera e fugace la bellezza che ci circonda. Bisogna essere solo abbastanza attenti e abbastanza veloci da coglierla e lui di certo è il numero uno in questo!”

GLI EVENTI DAL VIVO DI VENERDÌ 2 OTTOBRE

La seconda serata del CLOWNFACTOR, l’originale contest del Festival che quest’anno vede sei artisti e/o compagnie sfidarsi davanti al pubblico con il loro miglior repertorio.
In questa seconda serata saliranno sul palco le compagnie: DuoFlosh, Chapeau Clown e Padre, Hijo y Spirito Tonto.
**Lo spettacolo si svolgerà in Piazza Aldo Moro e avrà inizio alle ore 21:30
. Gli accessi sono solo su prenotazione attraverso il circuito Ciaotickets** (ingresso 2 euro; gratuito per bambini fino ai 10 anni con prevendita di 1,00 €)

Il ClownFactor è un evento nell’evento: un format arrivato al suo settimo anno di età, che mixa sapientemente artisti con esperienza ed artisti emergenti, competizione e intrattenimento, al fine di dare spazio e valore alla miglior creatività in circolazione nelle arti del circo e nella clownerie, in Italia e non solo. Un contest sempre più conosciuto a livello nazionale e internazionale, che ha fatto da apripista e portafortuna ad artisti che hanno raggiunto grandi traguardi.
Anche al termine della seconda serata verranno assegnati due premi: il premio del pubblico e il “Pinocchietto dello Zecchino” offerto dall’azienda Zecchino d'Oro kids Shoes. Inoltre, i partecipanti al ClownFactor si contenderanno l’accesso al prestigioso “Premio Takimiri. Una vita per il Circo”, dedicato alla memoria del grande clown Antonio Taddei in arte Takimiri, che si svolgerà sabato 3 ottobre dalle ore 15:00.

Il primo appuntamento del CLOWNBOOK, la sezione del Festival dedicata alla presentazione di libri e alle letture animate, con eventi a cura dell’associazione LibRisate che si svolgono nel Cortile di Palazzo Bonafede, con ingresso gratuito su prenotazioni, da effettuarsi scrivendo su Messenger alla pagina Facebook LibRisate e via mail a librisate@gmail.com
Venerdì 2 ottobre alle ore 18:30 sono in programma letture animate a cura della Biblioteca Comunale di Montegranaro. Domenica 4 ottobre alle ore 11 verrà, invece, presentato “Clowndottori” di Francis Calsolaro, libro che analizza la clownterapia in Italia, prendendone in considerazione successi e fallimenti, strumenti efficaci ed errori più comuni.

Tutti gli eventi “in presenza” vengono organizzati applicando il protocollo anti-Covid19 per il cinema e lo spettacolo dal vivo previsto dal DPCM più recente.

GLI EVENTI ONLINE

È in corso il PROGRAMMA SCUOLE, accessibile online da tutti gli istituti interessati, in Italia e nel mondo. I video formativi pensati per le diverse fasce d’età e creati da diversi clown umanitari e formatori saranno accessibili fino al 3 ottobre. Attraverso i contributi di Enne Marx, Sabine Choucair, Claun il Pimpa, Rachele Ignesti, il Clown&Clown Festival porta temi sociali e l’arte circense nelle scuole e sostiene le associazioni con una donazione. Programma completo e registrazioni su clowneclown.org/progettoscuole

Dopo il Seminario “Benessere e salute: Il ruolo del clown nei contesti di cura”, organizzato Dipartimento di Scienze della Formazione, dei Beni Culturali e del Turismo di UnMC in collaborazione con la Federazione Nazionale ClownDottori e il Baule dei Sogni Onlus, svoltosi giovedì 1 ottobre, gli eventi online proseguono sabato 3 ottobre alle 18:00 con la CLOWNFERENZA intitolata “Oltre la Bellezza: l’evoluzione dell’estetica attraverso le emozioni”. Una occasione significativa per riflettere sul significato dell’estetica del clown, sul ruolo della bellezza nell’arte circense e nelle clownerie: costumi e make-up eccentrici e caratterizzanti che non sono fatti per nascondere o coprire l’identità dell’artista, ma sono uno strumento per svelare e dare risalto alla sua dimensione più intima. Così la bellezza estetica diventa un mezzo per comunicare quella interiore (iscrizioni sul sito clowneclown.org).
Il tema sarà approfondito da un punto di vista interdisciplinare e multiculturale, grazie agli interventi di:
Katalin Lightner - artista e costume designer statunitense che lavora nel circo contemporaneo, il teatro fisico e le performace tecnologiche. Nel 2015 il suo progetto “Lit” ha vinto il concorso “Quando la Tecnologia incontra la Creatività” indetto dal Cirque du Soleil. Si esibisce in tutti gli Stati Uniti in spettacoli teatrali circensi, festival, eventi privati, in TV e film. È fondatrice di Dream Rippled Productions e co-fondatrice di Soda City Cirque, due compagnie teatrali circensi del Sud Carolina.
Enne Marx - attrice, clown, formatrice e ricercatrice che lavora nel settore umanitario con un’enfasi sulle arti performative, in particolare sulla clownerie. Co-fondatrice della Compagnia teatrale Animée/As Levianas- (prima banda di clown donne del Brasile), Direttrice di PalhacAria, Festival Internazionale di donne clowns a Recife, e Ideatrice della Rete dei Festival Brasiliani. Fondatrice di Teachingclowning, per cui organizza workshop di clown indirizzati a diversi pubblici in Brasile, Portogallo, Italia.
Carlo Lanciotti - Presidente e fondatore della Compagnia dei Folli

Sabato 3 ottobre si svolgeranno anche i WORKSHOP A CURA DELLA FNC – FEDERAZIONE NAZIONALE CLOWNDOTTORI, che quest’anno celebra i suoi 15 anni. Gli incontri formativi che si svolgeranno online si intitolano: “Emozioni positive nel 2020, (s)guardo da clown” con il formatore Massimiliao La Paglia e “Gibberish: il linguaggio del non sense” con la formatrice Lucia Berdini (info e iscrizioni su clowneclown.org).


L'azienda Galizio Torresi è il main sponsor dell'edizione, insieme al sostegno essenziale di enti pubblici e numerosi privati che continuano a credere nel festival e nel potere di un sorriso...
Radio Subasio si conferma radio ufficiale per il terzo anno consecutivo. La superstation fondata 43 anni fa è leader nel Centro Italia per numero di ascoltatori che la seguono in FM, in streaming o scaricando la app.

comments powered by Disqus