STAGIONE DI TEATRO PER RAGAZZI DI ANCONA: AL VIA DAL 17 OTTOBRE AL TEATRINO DEL PIANO GLI APPUNTAMENTI PER I PIÚ PICCOLI TRA PRODUZIONI NOVITÁ E SPETTACOLI BEST SELLER

Tre_3.3.2

Dopo gli appuntamenti estivi che ha visto il progetto “Questa volta l’eroe sari tu!” nel suggestivo parco dell’ex crass e la riapertura del Teatrino del Piano, riprendono nei fine settimana da ottobre a dicembre 2020 gli spettacoli prodotti da Marche Teatro - Teatro del Canguro.

Il primo appuntamento è una novità, sabato 17 ottobre alle ore 18 al Teatrino del Piano debutta “Racconti dal mare”, che fa parte di una serie di spettacoli raccolti sotto il titolo di “Storie”. Lo spettacolo racconta di un gruppo di marinai che intraprendono un viaggio misterioso a bordo di un antico veliero, affrontando venti e burrasche, che sempre il mare riserva, ma anche lunghi periodi di bonaccia, quando le vele non si gonfiano e la navigazione diventa lenta e monotona. È in queste giornate di calma piatta, quando il mare sembra una tavola immobile che i marinai si ritrovano sotto coperta e, ad un certo punto, invece di passare il tempo bevendo e giocando a carte, cominciano a raccontarsi storie. Ben presto questa diventa la loro occupazione preferita e la nave e il viaggio sembrano trasformarsi in un palcoscenico perfetto per racconti di ogni tipo. Sono racconti di mare, nel quale quegli uomini trascorrono la maggior parte della loro vita, ma anche storie che parlano di tante altre cose sia vere che inventate. Spesso qualcuno si ricorda qualche vecchia storia di quando era piccolo, e a volte qualcun altro racconta della sua casa, della sua città o della campagna e gli animali. Nel frattempo il veliero solca il grande mare e prima o poi si potrà anche scoprire quale sarà la sua meta. “Racconti dal mare” sarà rappresentato tutti i fine settimana fino a domenica 15 novembre.

La rassegna prosegue fino a dicembre con due spettacoli di repertorio che sempre hanno riscosso il gradimento dei tanti bambini che nel corso degli anni hanno avuto l’occasione di assistervi. Dal 21 novembre sarà la volta di: “Una piccola storia”, spettacolo che avviene all’interno di un teatrino dalla forma di una bancarella dove però non si vende nulla, ma si offrono personaggi e situazioni dall’atmosfera quasi fantastica e surreale.

Conclude la rassegna lo spettacolo più rappresentato nel corso degli anni, il best seller della produzione per Ragazzi di Marche Teatro/Teatro del Canguro (nel 2019 le recite hanno raggiunto quota 1.000), quello che forse meglio di altri si adatta alla sensibilità dei bambini più piccoli. “La storia di Mimmo e Piccolo”, racconto di un incontro e uno scontro tra un “piccolo” burattino e un giocherellone e un po’ dispettoso compagno di giochi. La prima data è sabato 5 dicembre.

comments powered by Disqus