URBINO, VENERDÌ 23 OTTOBRE AL TEATRO SANZIO “L’ABISSO” DI DAVIDE ENIA

L_abisso_foto_di_gianluca_moro

Dopo anni trascorsi a Lampedusa a recuperare testimonianze dirette, Davide Enia, palermitano, scrittore, drammaturgo, interprete e regista di se stesso ha scritto un romanzo prima, Appunti per un naufragio da cui è nato l’inteso spettacolo L’abisso, al Teatro Sanzio di Urbino venerdì 23 ottobre nell’ambito di TeatrOltre promosso da AMAT e Comune di Urbino con Regione Marche e MiBACT, con il rispetto di tutte le procedure di legge per il contenimento della diffusione del Covid previste dalla normativa vigente.

Nello spettacolo - reduce dal prestigioso Premio Ubu 2019 come “Migliore nuovo testo italiano o scrittura drammaturgica” - con il gesto, il canto, il cunto, si fronteggia la difficoltà di raccontare il tempo presente nel momento della crisi, tra sbarchi e annegamenti nel Mediterraneo, epopea di eroi odierni, tra vita e morte, che diventa metafora di un naufragio individuale e collettivo. Un racconto urgente, profondo, attuale, quello del Mediterraneo che ingoia i migranti e quello interiore di un uomo di mare. L’odissea di una Guardia costiera costretta ad aggiornare il proprio mestiere addestrandosi fisicamente e psicologicamente a salvare vite umane di migranti o recuperarne i cadaveri. Le parole dei testimoni si fanno carne. Il testo diventa allo stesso tempo testimonianza storica e percorso esistenziale che riguarda tutti noi. Sul palcoscenico è trasferita questa lotta combattuta in mare aperto, che salva e inghiotte destini umani. La messa in scena fonde diversi registri e linguaggi teatrali, gli antichi canti dei pescatori, intonati lungo le rotte tra Sicilia e Africa, e il cunto palermitano, sulle melodie a più voci che si intrecciano senza sosta fino a diventare preghiere cariche di rabbia quando il mare ruggisce e nelle reti, assieme al pescato, si ritrovano i cadaveri di uomini, donne, “piccirìddi”.

Le musiche dello spettacolo - una produzione Teatro di Roma - Teatro Nazionale, Teatro Biondo di Palermo, Accademia Perduta/Romagna Teatri - sono composte ed eseguite da Giulio Barocchieri.

Con L’abisso Davide Enia ha vinto il Premio Maschere del Teatro 2019 come Miglior Interprete di Monologo.

Informazioni e biglietti: Biglietteria Teatro Sanzio 0722 2281. Inizio spettacolo ore 21.

comments powered by Disqus