Un corso online gratuito sulle pratiche teatrali inclusive

Inclusive-theatres_ph-credit_saverio_femia-324x160

Un un corso di formazione online sulle pratiche inclusive da sviluppare a teatro per agevolare la partecipazione degli spettatori non vedenti.

Nell’ambito del progetto INCLUSIVE THEATER(S), finanziato dal programma Creative Europe, ATER Fondazione promuove, in collaborazione con il Centro Diego Fabbri di Forlì un corso di formazione online sulle pratiche inclusive da sviluppare a teatro per agevolare la partecipazione degli spettatori non vedenti.

Il corso, tenuto in lingua inglese dalla Dott.ssa Valeria Illuminati, prenderà il via il prossimo 20 novembre 2020 e proseguirà tutti i venerdì successivi fino all’11 dicembre per un totale di 4 incontri, sempre alle ore 15.00. Per inviare la domanda di partecipazione c’è tempo fino a mercoledì 18 novembre 2020. La partecipazione al corso è gratuita; i posti sono limitati ed è dunque consigliato registrarsi in anticipo.

La Dott.ssa Valeria Illuminati guiderà i partecipanti, attraverso una serie di quattro webinar (sulla piattaforma Cisco Webex di ATER Fondazione, cui si accede su invito personale), alla scoperta delle buone pratiche europee e delle possibilità tecniche e tecnologiche utili per coinvolgere il pubblico non vedente nelle performance teatrali. La seconda parte del corso sarà incentrata sull’inclusione sociale degli spettatori non udenti e sarà tenuta dall’Associazione Greca THE.AMA. (www.theamatheater.gr) tra febbraio e maggio 2021.

Il corso è rivolto ad attori, registi teatrali, gestori e programmatori di spettacolo dal vivo, stage manager, operatori e manager culturali, e in generale tutti coloro che intendano approfondire la conoscenza delle modalità per rendere gli spettacoli inclusivi per il pubblico non vedente. I destinatari avranno inoltre l’opportunità di condividere idee e esperienze con altri partecipanti in collegamento da ogni parte d’Europa, in particolare Grecia, Portogallo, Regno Unito, Serbia e Spagna.

Programma di novembre/dicembre 2020:

  • 20/11, ore 15.00: Accessibilità culturale: i diversi quadri normativi in Europa

  • 27/11, ore 15.00: L’accessibilità degli eventi dal vivo: chi, come e cosa

  • 04/12, ore 15.00:Rendere uno spettacolo accessibile: le differenti prospettive (utente, audiodescrittore, manager e operatori di teatro)

  • 11/12, ore 15.00: Come l’innovazione e la tecnologia possono aiutare lo sviluppo delle audiodescrizioni

Per inviare la domanda di selezione compilare il modulo online: https://forms.gle/xTWvz461v2Uz8yFh6

Per informazioni o domande scrivere a alessandro.ameli@ater.emr.it

Fonte: Teatro e Critica

comments powered by Disqus