IL 18 GENNAIO TERZO APPUNTAMENTO FORMATIVO DEL PROGETTO "PER UN BILANCIO SOCIALE DELLO SPETTACOLO DAL VIVO DELLE MARCHE"

Logo___pattern

Lunedì 18 gennaio, a partire dalle ore 10, si terrà il terzo e ultimo modulo di formazione del progetto "PER UN BILANCIO SOCIALE DELLO SPETTACOLO DAL VIVO DELLE MARCHE", a cui il Consorzio Marche Spettacolo compartecipa con la Regione Marche.

Si tratta di un'indagine conoscitiva del settore dello spettacolo dal vivo marchigiano, che mira ad analizzare la spesa pubblica e privata del settore e a valutarne l'impatto sociale e l'indotto economico generato, anche alla luce dell'epidemia di Covid e dei suoi effetti.


L'avvio del progetto ha visto 12 ore complessive di formazione sul tema della valutazione di impatto sociale in ambito culturale, svolte in collaborazione con AICCON - Associazione Italiana per la Promozione della Cultura della Cooperazione e del Non Profit, il Centro Studi promosso dall'Università di Bologna, dal movimento cooperativo e da numerose realtà pubbliche e private, operanti nell'ambito dell'Economia Sociale.

Obiettivo dell'attività formativa è stato contestualizzare l'oggetto di analisi e promuovere un vero e proprio cambiamento culturale rispetto ai Consorziati, introducendo i principali concetti e strumenti relativi al tema della valutazione dell'impatto sociale.


Valutazione

All'attività formativa seguirà, nelle prossime settimane, la fase operativa, con l'obiettivo di ottenere evidenze in termini di impatto generato dalle attività già implementate dai Consorziati e di costruire un framework da utilizzare in termini di pianificazione strategica delle azioni future.
L'analisi si baserà inizialmente sul patrimonio informativo già esistente e verrà successivamente perfezionata con strumenti di analisi sviluppati ad hoc (come ad es. eventuali questionari di indagine e/o interviste) che permetteranno di rilevare i valori (qualitativi e quantitativi) e integrare ulteriormente il set di indicatori così da effettuare una valutazione che verrà sintetizzata in un report finale.

comments powered by Disqus