Secondo appuntamento WunderKammer Conventino, stagione da camera WKO a Monteciccardo

Stagione_conventino_b

Maddalena De Biasi soprano, Lorenzo Antinori all’organo

HÄNDEL ALL’OPERA

Secondo appuntamento WunderKammer Conventino, stagione da camera WKO a Monteciccardo, Pesaro, sabato 3 luglio, ore 21.30. Precede aperitivo dalle 19 alle 21


Di Georg Friedrich Händel ricordiamo la musica strumentale e gli oratori e quasi dimentichiamo che in vita fu molto stimato e apprezzato soprattutto come autore di teatro musicale. Ed è proprio su questa produzione che è incentrato “Händel all’opera”, secondo concerto del cartellone di “WunderKammer Conventino”, stagione da camera organizzata da WKO (WunderKammer Orchestra), in programma sabato 3 luglio alle 21.30 al Conventino dei Serviti di Maria a Monteciccardo di Pesaro.

Sono quarantadue le opere, di vario genere, che Handel scrive per il teatro dal 1705 – appena ventenne - al 1741. La svolta avviene nel 1711, quando il compositore tedesco va a Londra per mettere in scena “Rinaldo”. Il successo che ne derivò lo indurrà a stabilirsi nella capitale inglese e a fondare un teatro reale dell’opera, meglio conosciuto come Royal Academy of Music, per il quale scrive quattordici opere tra il 1720 e il 1728. La forma è inizialmente quella derivante dal teatro italiano di tradizione seicentesca, abbandonata in seguito a favore di un genere teatrale nuovo, in lingua inglese, più vicino alla sensibilità, al gusto e alle radici culturali del paese che l’ospitava.

In “Händel all’opera” si ascolteranno dalla giovane ma già affermata voce di Maddalena De Biasi, accompagnata all’organo da Lorenzo Antinori, alcune arie dalle opere “Aci, Galatea e Polifemo”, “Rodelinda”, “Giulio Cesare”, “Alessandro”, “Il Trionfo del Tempo e del Disinganno” e “Scipione”. Concludono il programma le Ouverture per organo dall’opera “Tolomeo” e dall’oratorio “Esther”. La** De Biasi, soprano, allieva del celebre contralto **Sara Mingardo, svolge un’intensa attività concertistica. È vincitrice del ruolo di Aminta in “ L’Olimpiade” di Vivaldi al Concorso Internazionale Vicenza in Lirica 2020, ha superato le selezioni per l’Accademia del Belcanto “Rodolfo Celletti” di Martina Franca nel 2020 ed è stata selezionata per il ruolo della Marchesa Lucinda nell’opera “Cecchina, ossia la buona figliuola” di Piccinni che verrà allestita nei prossimi mesi sia in Italia sia in Russia. Lorenzo Antinori si è diplomato presso il Conservatorio Rossini di Pesaro e si è perfezionato con docenti di fama internazionale. Vincitore di numerosi concorsi organistici, svolge un’intensa attività concertistica in Italia e all’estero. Varie le sue incisioni, tra cui si annoverano prime mondiali. Si impegna nella ricerca musicologica ed organaria, con alcune pubblicazioni all’attivo. È Maestro di Cappella ed Organista della Concattedrale di Urbania e della Basilica Cattedrale di Urbino.

WunderKammer Conventino è organizzata da WKO in collaborazione con Comune di Pesaro e Amat e sostenuta dagli sponsor Banca Popolare Valconca e Sistemi Klein e dallo sponsor tecnico Centroffset.

In tutte le serate, prima di ogni appuntamento, dalle 19.30 alle 21, presso l’Azienda Agricola “Conventino Monteciccardo”, poco distante dal luogo dei concerti, presentando il biglietto dello spettacolo, verrà offerto un aperitivo allestito da “Sapori e Capricci” con degustazione di un calice di vino prodotto nella tenuta dell’azienda ospitante.


Biglietti concerto + aperitivo € 25, acquisto in prevendita presso biglietteria Teatro Sperimentale oppure online su Vivaticket entro le ore 13 del giorno del concerto. Orari biglietteria Teatro Sperimentale dal mercoledì al sabato dalle 17 alle 19. Biglietti solo concerto: adulti € 15, gratuito under 18 anni, acquisto presso Conventino nel giorno dello spettacolo dalle 21 alle 21.30. Info +39 366 6094910 (WKO), +39 0721 387548 (Teatro Sperimentale),

info@wunderkammerorchestra.com, wunderkammerorchestra.com.

Gli appuntamenti successivi

Venerdì 9 luglio, “As from far away”, Giacomo Palazzesi chitarra

Venerdì 16 luglio, “Bach Variationen”, Quintetto Placard

Venerdì 23 luglio, “Beethoven N. 5”, Paolo Marzocchi pianoforte

Venerdì 30 luglio, “Wunderkammer Youth Ensemble”, Ivan Gambini direttore, Lavinia Bertulli pianoforte

comments powered by Disqus