AVIS IN CORTO e Premiazioni ASCOLINSCENA

Premi

Sabato 12 febbraio 2022 presso il Teatro PalaFolli di Ascoli Piceno si è svolta la III Edizione del Concorso Teatrale organizzato da Ascolinscena e AVIS Provinciale di Ascoli Piceno. AVIS IN CORTO ha ospitato i tre finalisti del concorso che hanno messo in scena tre differenti monologhi interpretati da tre attrici.

A vincere l’edizione 2022 di Avis In Corto è stato “Liberina Addolorata” monologo di Miriam Oufatah (giovane autrice milanese, classe 1994) interpretato da Giovanna Guariniello della Compagnia Medem di Città di Castello (PG). “Liberina Addolorata” è il racconto della vita di una donna nella periferia milanese che ha commosso e divertito il pubblico in sala. Secondo premio per “Beatrice” della Compagnia On Fire-Glitter di Locorotondo (BA) interpretato da Simona Baracco Perrini; al terzo posto “Maschietto o femminuccia?” con Manuela Clerici della Compagnia Piano B di Como. Ai tre corti sono stati assegnate le Gocce d’Oro, d’Argento e di Bronzo, uno splendido manufatto realizzato dal maestro ceramista Barbara Tomassini.

Dopo Avis In Corto la serata è proseguita con la consegna dei Premi Ascolinscena 2021-2022 che ha visto sul palco salire le compagnie che hanno regalato una edizione davvero interessante. Nonostante la pandemia e le difficoltà legate al rispetto delle norme sullo spettacolo dal vivo, gli organizzatori di Ascolinscena sono stati in grado di offrire ben 5 spettacoli in concorso e 2 fuori concorso, con presenza di pubblico sempre crescente.

Gli spettacoli sono stati votati dal pubblico abbonato e dalla giuria degli organizzatori che hanno decretato i seguenti vincitori:

Miglior Attore Non Protagonista: Francesco Facciolli per “E fuori nevica” della Compagnia Ci Credo – Anfass Macerata;

Miglior Attrice Non Protagonista – NON ASSEGNATO

Miglior Attore Protagonista: Danilo Lamperti per “Le prénom – Cena tra amici” della Compagnia Gruppo Teatro Tempo di Carrugate (MI);

Miglior Attrice Protagonista: ex-equo Monica Biagini – Antonella Rebecchi – Stefania Giayvia per “Una volta nella vita” della Compagnia Bottega dei Rebardò di Roma;

Miglior Allestimento: Laboratorio Minimo Teatro di Ascoli Piceno per “L’amico Sancio”

Miglior Spettacolo: “Le prénom – Cena tra amici” della Compagnia Gruppo Teatro Tempo di Carrugate (MI);

Gradimento del Pubblico: “E fuori nevica” della Compagnia Ci Credo – Anfass Macerata. Questo premio è quello assegnato esclusivamente dagli abbonati della rassegna.

La serata è stata molto divertente e c’è stato spazio anche per un momento di riflessione sulla donazione di sangue con le testimonianze del presidente Dino Lauretani e altri membi dell’Avis Provinciale.

Ascolinscena 2021-2022 è stata sostenuta da UILT Marche e Fainplast srl.

Gli organizzatori di Ascolinscena - le compagnie DonAttori, Li Freciute, Castoretto Libero e Compagnia dei Folli - danno l’appuntamento ad ottobre 2022 con la XV Edizione della Rassegna di commedie al PalaFolli teatro di Ascoli Piceno.

comments powered by Disqus