TAU TEATRI ANTICHI UNITI, CONCLUSIONE MARTEDÌ 9 AGOSTO. A PORTO SAN GIORGIO CON STEFANO TOSONI E STEFANO DE BERNARDIN IN “STANDUP TRAGEDY. ENEIDE CRONACHE DI UN PROFUGO”

Tau_porto_san_giorgio__2_

Il TAU Teatri Antichi Uniti, rassegna regionale di teatro classico giunta alla ventiquattresima edizione su iniziativa di Regione Marche, AMAT, MiC e i Comuni del territorio, si avvia alla conclusione martedì 9 agosto a Porto San Giorgio, Rocca Tiepolo, con Stefano Tosoni e Stefano De Bernardin in Standup Tragedy. Eneide cronache di un profugo, il racconto di una fuga dalla guerra, di una rinascita e di una fondazione.

In questa terza parte della Standup Tragedy in scena a Porto San Giorgio, Stefano Tosoni e Stefano De Bernardin affrontano il poema latino più conosciuto, raccontando la storia di una fuga dalla guerra, di una rinascita e di una fondazione. Protagonista quasi assoluto, Enea, a differenza di Ulisse, non viaggia per avventura, ma per necessità. Le difficoltà che l’eroe incontra sono quelle di un uomo costretto a lasciare la sua patria; un uomo carico di valori e responsabilità, a cui non si sottrae, ma che affronta con tutte le fragilità umane, conscio di poter commettere errori, ma spinto da un’idea che lo trascende e che si affiancherà al destino che è riservato a lui e alla sua gente. “L’Eneide – affermano gli attori - è una lunga e sofferta migrazione da casa propria in terra d’altri che non si vorrebbe fare, ma a cui si è costretti”.

Anche a Porto San Giorgio, accanto allo spettacolo, il TAU rinnova la proposta degli AperiTau il 9 agosto alle ore 17 al Teatro Comunale con Viaggio nella tradizione marinara sangiorgese e il 10 agosto alle ore 17.30, sempre al Teatro Comunale, con Il mercoledì del turista, a cura di Comune di Porto San Giorgio in collaborazione con la Soc. Coop. Museion (info e prenotazioni 331 5669129).


Biglietteria Rocca Tiepolo 392 4450125, la sera di spettacolo dalle ore 20. Inizio spettacolo ore 21.30.

comments powered by Disqus