NID PLATFORM 2023 – Cagliari 30 agosto/2 settembre 2023 – CALL

David-hofmann-pod35v_ue4k-unsplash

Dal 14 novembre 2022 è aperta la call pubblica per la settima edizione di NID Platform-Fluidity corpo spazio movimento che si svolgerà a Cagliari dal 30 agosto al 2 settembre 2023.

La domanda deve essere redatta utilizzando esclusivamente il form disponibile on-line all’indirizzo www.nidplatform.it e dovrà pervenire entro le ore 24.00 del 30 marzo 2023.


NID Platform è un progetto nato dalla condivisione d’intenti tra gli organismi della distribuzione della danza aderenti ad ADEP (Associazione Danza Esercizio e promozione) FEDERVIVO-AGIS e costituiti in RTO (Raggruppamento Temporaneo d’Operatori), la Direzione Generale Spettacolo del MiC, le Regioni di riferimento con lo scopo di promuovere e sostenere la migliore produzione coreutica italiana.

La piattaforma NID mette in contatto le compagnie italiane e gli operatori del settore italiani e internazionali, creando un dialogo tra produzione e distribuzione e dando visibilità alla qualità artistica della scena italiana, nel rispetto della pluralità di linguaggi e poetiche che essa esprime.

NID Platform seleziona attraverso una Call pubblica gli spettacoli più rappresentativi – sia tra le realtà già consolidate, sia tra le/i coreografe/i emergenti della scena italiana – inserendoli all’interno di un programma di spettacoli che si estende su un periodo di quattro giorni, con momenti di confronto e attività collaterali.

In questo modo, NID Platform si configura come un’esperienza in cui possono maturare collaborazioni professionali tra produzione e distribuzione nazionale e internazionale, un format operativo in grado di allargare e rinnovare l’attuale mercato italiano della danza e di diffondere la conoscenza della più rilevante produzione coreografica italiana tra gli operatori esteri.

La Call 2023
Per l’edizione 2023 della NID Platform le sezioni previste sono Programmazione e Open Studios: le Commissioni artistiche individueranno a loro insindacabile giudizio, sulla base della qualità e della professionalità, le produzioni più meritevoli, che saranno calendarizzate nelle quattro giornate previste, di cui una dedicata alla sezione degli Open Studios e tre alla sezione Programmazione.

Due le novità di questa edizione che si svolge a Cagliari.
La prima riguarda la sezione “Open Studios” che consente di presentare al pubblico una produzione ospite, con debutto già effettuato, selezionata dalla Commissione competente fra i progetti presentati nell’edizione 2021.
La seconda novità è relativa alla sezione “Programmazione” che apre la partecipazione anche a spettacoli e/o progetti “fuori formato”: spettacoli ideati per spazi non teatrali, con durata o svolgimento non convenzionale, che prevedono il coinvolgimento attivo del pubblico, di interazione con dispositivi tecnologici e/o sensoriali, installazioni, ecc.


Fonti: MiC - NidPlatform

comments powered by Disqus