Tutte le news di Rossini Opera Festival

  • Una copertura stampa XL per il ROF 2019

    Thumbnail_68895448_657745458048329_1995179134111711232_n
    **Una copertura stampa XL per il ROF 2019!
  • Iniziative speciali per gli Amici del Rossini Opera Festival

    Thumbnail_museorossiniano290719
    Durante l'edizione 2019 sono previsti alcuni eventi esclusivi riservati agli Amici del Rossini Opera Festival.
  • PRIMO APPUNTAMENTO CON GLI INCONTRI

    Thumbnail_5cff844ca75ac02a5a76869b-e1560419542351
    Venerdì 9 agosto alle 11 nella Sala della Repubblica del Teatro Rossini si terrà il primo appuntamento degli Incontri, organizzati in occasione del Rossini Opera Festival a cura della Fondazione Rossini. La conversazione introdurrà all’ascolto di Semiramide, opera che inaugurerà domenica 11 agosto alla Vitrifrigo Arena il 40esimo Rossini Opera Festival, e sarà tenuta da: Ilaria Narici, Direttore dell’Edizione critica della Fondazione Rossini; Michele Mariotti, che dirigerà l’opera alla testa dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai e del Coro Ventidio Basso; Graham Vick, regista dello spettacolo.
  • ROF: ECCO IL VIAGGETTO A REIMS

    Thumbnail_viaggetto260719-1
    Sono aperte le iscrizioni al Viaggetto a Reims, gioco lirico integrato per bambini dai 6 ai 10 anni curato da Elisabetta Tamburello, Massimo Buonanno, Lorenzo Piscopiello e Marco Roveti. Per informazioni: 339.7287126; ilviaggetto@gmail.com
  • IL ROF SU LYRI

    Thumbnail_roflyri
    Con la 40esima edizione del Rossini Opera Festival torna per Semiramide e Demetrio e Polibio la App gratuita Lyri, che offre la sincronizzazione in tempo reale del libretto d’opera tradotto in diverse lingue. Lyri consente di seguire direttamente sul proprio smartphone o tablet il libretto e la trama dell’opera, avere informazioni sui personaggi e accedere alle quattro lingue presenti nell’applicazione: italiano, inglese, francese e tedesco. Tutto ciò senza disturbare la visione dello spettacolo dei vicini di poltrona grazie allo sfondo nero e all’azzeramento automatico della luminosità all’alzarsi del sipario consentendo inoltre un limitatissimo consumo di batteria.