News from the Consorzio and his members

  • I convocati alle Audizioni live di Musicultura 2021

    Thumbnail_tlr-audizioni-1280x575
    Sono 63 le proposte selezionate fra gli oltre 1000 artisti iscritti al concorso.
  • BUON NON COMPLEANNO, ROSSINI

    Thumbnail_noncompleanno110221
    Anche il Rossini Opera Festival parteciperà alla settimana di celebrazioni del Non compleanno di Rossini, in programma dal 21 al 28 febbraio a Pesaro in versione digitale, da seguire sulla pagina Facebook Pesaro Cultura e su Rossini TV. Il calendario delle iniziative, sempre aggiornato, è su: www.pesarocultura.it o www.gioachinorossini.it
  • Assegnazione contributi integrativi del FONDO EMERGENZA SPETTACOLO 2020

    Thumbnail_mibact
    Secondo il decreto del Direttore Generale Spettacolo rep. 331 del 11 febbraio 2021, concernente l’assegnazione dei contributi integrativi agli Organismi dello Spettacolo già assegnatari del contributo ex dm rep. 188 del 23 aprile 2020 ai sensi del D.M. 9 Novembre 2020 rep. 503 e del D.M. 3 Dicembre 2020 rep. 557 - Contributo fondo emergenza spettacolo 2020, i Consorziati beneficiari di tale contributo sono risultati essere:
  • VENERDÌ 19 FEBBRAIO ASCANIO CELESTINI IN STREAMING DAL TEATRO DELLA FORTUNA DI FANO CON I PARASSITI. UN DIARIO NEI GIORNI DEL COVID-19

    Thumbnail_ascanio_celestini_foto_di_tobe_studio-amat__teatro_della_fortuna_di_fano__7_
    Un lavoro di prorompente attualità I parassiti. Un diario nei giorni del Covid-19 di e con Ascanio Celestini, è in scena venerdì 19 febbraio (ore 21.15) dal Teatro della Fortuna di Fano per AMATo Teatro a Casa Tua! Atto secondo, rassegna di spettacoli in streaming promossa dal Comune di Fano / Fondazione Teatro della Fortuna e dall’AMAT, con il contributo della Regione Marche e del MiBACT.
  • MARCHE PALCOSCENICO APERTO. FESTIVAL DEL TEATRO SENZA TEATRI CONQUISTA L’ITALIA!

    Thumbnail_logo_marche_palcoscenico_aperto_festival__2_
    Marche Palcoscenico Aperto. Festival del teatro senza teatri promosso dalla Regione Marche / Assessorato alla Cultura con AMAT giunto a quasi un mese dal taglio del nastro conquista l’Italia in termini di numerosa partecipazione del pubblico, proveniente da tutto il territorio nazionale, e di attenzione da parte della stampa. Grande interesse all’iniziativa è stato manifestato da tutti gli organi di informazione regionali che con preziosa attenzione contribuiscono quotidianamente alla diffusione di questo festival lungo 5 mesi che vede coinvolte fino al prossimo maggio 60 compagnie marchigiane per più di 200 eventi di teatro, musica, danza e circo contemporaneo in streaming, on line, al telefono o whatsapp, con 545 lavoratori dello spettacolo coinvolti.